[Comunicato Stampa] Assemblea Pubblica TEM 17 Luglio a Vizzolo Predabissi

COMUNICATO STAMPA

COMITATO NO TEMSUD MILANO

 MERCOLEDI’ 17 LUGLIO ALLE ORE 21 PRESSO AUDITORIUM DEL CENTRO CIVICO DI VIZZOLO PREDABISSI SI TERRA’ UNA ASSEMBLEA PUBBLICA ORGANIZZATA DALL’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE E SOCIETA’ TEM PER PRESENTARE LO STATO DEI LAVORI DELLA TEM NEL TERRITORIO COMUNALE ED IL PROGETTO DELLA CAVA DI PRESTITO.

IL COMITATO NO TEM INVITA TUTTI I CITTADINI A PARTECIPARE A QUESTA INIZIATIVA PER FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE CONTRARIA ALLA DEVASTAZIONE DEL TERRITORIO CHE PORTERA’ CON SE’ QUESTA OPERA COSTOSA E INUTILE CHE RIPROPONE ANCORA UNA VOLTA UN MODELLO DI SVILUPPO DEL TERRITORIO NON PIU’ SOSTENIBILE.

VOGLIAMO ESPRIMERE LA NOSTRA CONTRARIETA’  ANCHE PER IL NUOVO PROGETTO DI CAVA DI PRESTITO CHE AGGIUNGERA’ ULTERIORE DEVASTAZIONE A QUELLE GIA’ PESANTI PREVISTE NELLA NOSTRA ZONA ( SVINCOLI, CASELLI, VIADOTTI ) E CHE SOTTRARRA’ ULTERIORE TERRENO AGRICOLO PER FAR POSTO AGLI INTERVENTI CONNESSI CON LA TEM. UN GIGANTESCO BUCO DA CUI SARANNO SOTTRATTI MILIONI DI METRI CUBI DI TERRENO FERTILE OGGI COLTIVATO

CHIEDIAMO A TUTTI I CITTADINI SENSIBILI E ATTENTI AL FUTURO DEL NOSTRO TERRITORIO DI PARTECIPARE A QUESTA ASSEMBLEA PER FAR SENTIRE UN PENSIERO DIVERSO DA QUELLO DOMINANTE DELLA CEMENTIFICAZIONE A TUTTI I COSTI IN NOME DI UNA PRESUNTA CONCENZIONE DI SVILUPPO ORMAI SUPERATA IN TUTTI I PAESI AVANZATI.

AGRICOLTURA DI QUALITA’, ATTENZIONE E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO,VALORIZZAZIONE DELLE NOSTRA CULTURA E DELLA NOSTRA STORIA, CURA E VALORIZZAZIONE DELLE OPERE D’ARTE, MOBILITA’ SOSTENIBILE, PISTE CICLABILI, METROPOLITANE ,GREEN ECONOMY, QUESTE SONO LE PAROLE CHE VORREMMO SENTIRE PER DARE UNA SVOLTA NUOVA AL NOSTRO PAESE CHE STA ATTRAVERSANDO LA PIU’ GRAVE CRISI ECONOMICA DELLA SUA STORIA. CI VENGONO INVECE RIPROPOSTI I MODELLI DI SVILUPPO CHE CI HANNO PORTATO A QUESTO DISASTRO E VENGONO INVESTITI MILIONI DI EURO IN OPERE INUTILI CHE NON PORTERANNO NE’ LAVORO NE’ BENESSERE AI NOSTRI TERRITORI

 COMITATO NO TEM SUD MILANO

notem.info@gmail.com

Annunci
Pubblicato in Iniziative, Vizzolo Predabissi | Lascia un commento

NO EXPO DAYS – Biciclettata ai cantieri TEM

biciclettata

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Comunicato Stampa NO TEM

Oggi siamo qui per denunciare, oltre allo scempio documentato dalle immagini del nostro territorio,  anche e soprattutto le vergognose politiche del governo di larghe intese che stanzia, una volta di più, soldi pubblici per opere infrastrutturali inutili e fortemente impattanti sul territorio.

E’ notizia di questi giorni che il governo, attraverso il cosiddetto decreto del fare,  crea un fondo da 2 miliardi di euro “per consentire nell’anno 2013 la continuità dei cantieri in corso, ovvero il perfezionamento degli atti contrattuali finalizzati all’avvio dei lavori”,  riservando ben 350 milioni di euro (soldi pubblici) al sostegno della TEM.

Vogliamo far rilevare che, paradossalmente,  ancora oggi il sito Tangenziale Esterna riporta nella sua pagina “Costi e Risorse” le seguenti affermazioni:

“Il progetto della Tangenziale Est Esterna è completamente autofinanziato. Per l’ Autostrada non verrà speso neanche un euro di risorse pubbliche.

Per la realizzazione della nuova Tangenziale Est, il progetto preliminare prevede un investimento di circa 1.700 milioni di Euro. (oggi la cifra e’ già stata abbondantemente rivista e si aggira attorno ai 2012 milioni –  ndr)

Si opererà attraverso la logica della “finanza di progetto”, con una novità rilevante:
in questo caso non ci sarà alcun esborso di soldi pubblici, in quanto le risorse finanziarie necessarie saranno garantite interamente dai privati…”

Come stiamo ormai dichiarando da lungo tempo, quanto società TEM afferma sono solo fandonie che abbiamo sempre denunciato come tali.

La motivazione di questa evidente forzatura viene ricondotta all’idea del rilancio infrastrutturale come volano di crescita economica e creazione di nuovi e indispensabili posti di lavoro. Millanterie.

Infatti, ciò che ha dichiarato il  Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, alla Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati , il 21 maggio 2013, è quanto segue: “Chi sono coloro ai quali le nostre politiche si rivolgono? Chi ne trarrà vantaggio ? Certo, le imprese, l’economia, ma questo non ci basta. Dovrà trarne vantaggio anche l’ambiente,  la coesione sociale (centralità dei problemi ad alta valenza sociale: casa, trasporto pubblico locale) etc….”

Certo è che il ministro Lupi, prima di fare queste osservazioni, non ha visitato il nostro territorio e non si è fatto, come spesso accade a chi vive di e nel Palazzo, la minima idea di cosa accada nella realtà e cosa la gente voglia.

Proponiamo al ministro Lupi le immagini del nostro territorio che parlano da se’  e che non raccontano certo di alcun vantaggio ambientale.

Vogliamo ribadire, e i fatti ce ne danno conferma, che quanto stanziato non serve ai cittadini  né tantomeno alle imprese o all’economia del territorio, ma rappresenta solo una ulteriore sottrazione di risorse economiche che vengono così negate ai fabbisogni delle famiglie e delle imprese in questa fase di forte crisi di accesso al credito.

Chiediamo ai  Sindaci dei territori stravolti dall’opera e ai quali vogliamo ricordare il ruolo di primi tutori della salute pubblica dei loro concittadini ed elettori, di esprimersi  sulle opere compensative e di mitigazione ambientale connesse alla TEM e a suo tempo promesse e sottoscritte in un accordo di programma. Chiediamo loro di comunicare alla popolazione, quale presupposto irrinunciabile alla realizzazione della TEM, su quali garanzie continuino a credere che queste opere verranno realizzate,  quali azioni siano state adottate per ridurre i disagi presenti, ma soprattutto futuri, che questa cantierizzazione selvaggia creerà nei prossimi anni, come intendono informare e coinvolgere i loro cittadini sulla questione TEM a cantieri già avviati.

Ribadiamo che  in tempo di crisi, ma non solo,  i soldi pubblici dovrebbbero avere ben altre priorità:

LAVORO, SALUTE, TRASPORTO PUBBLICO ,SCUOLA

Per questo non ci arrendiamo e continueremo la nostra lotta dal basso per sostenere con forza i ricorsi giudiziari presentati contro la TEM e gli esposti alla Sovraintendenza, per rilanciare il trasporto pubblico e la mobilità alternativa, l’agricoltura, l’edilizia scolastica, la manutenzione del territorio e la buona occupazione per bloccare le nuove autostrade inutili e dannose”, in particola la TEM, l’autostrada già dichiarata “sfascia parchi”, per la natura del suo tracciato fortemente impattante sul territorio a vocazione agricola più fertile d’Europa.

RILANCIAMO PERTANTO LA PROPOSTA DI UN COORDINAMENTO TRA LE VARIE ASSOCIAZIONI E MOVIMENTI PER UNA LOTTA COMUNE ALL’EGEMONIA DELLA LOGICA DEL CEMENTO, PERCHE’ UN’ALTRA ITALIA E’ POSSIBILE E OPPORSI E’ UN DOVERE OLTRE CHE UN DIRITTO.

 

Movimento NO TEM

22 GIUGNO 2013

Pubblicato in Informazioni | 1 commento

NOTEM e difesa del territorio: un GIUGNO pieno di eventi!

Per non perdersi in questo GIUGNO pieno di EVENTI, ecco il calendario delle feste e manifestazioni dove potete trovare informazioni e iniziative per la difesa del territorio:

VENERDI’ 14 GIUGNO Arci Malabrocca, dalle 21.00
ARCOFALC – CERNUSCO 2000

Per rinnovare la consapevolezza di un collettivo del territorio
– presentazione del libro “Expo Polis” di Roberto Maggioni (OffTopic);
– interventi di giornalisti e militanti sul tema delle occupazioni e degli spazi sociali;
– musica dal vivo con TERZA CLASSE in “Diablo Tour”

SABATO 15 a Desio “I giorni della Civetta”
Domenica 16 giugno Ri-Maflow, Trezzano S/N via Boccaccio 1, dalle 11.00

BANCHETTO INFORMATIVO No Tem AL RI-PARTY

LUNEDi’ 17 GIUGNO
Assemblea organizzativa Movimento No Tem

GIOVEDi’ 20 GIUGNO Civate (LC) Circolo Arci Bellavista, ore 20.45
Difendiamo il territorio e il nostro futuro dalla speculazione
Coordinamento No Austerity

SABATO 22 GIUGNO Eterotopia San Giuliano Milanese dalle 16.00
ASSEMBLEA PUBBLICA: I CANTIERI TEM – COME FERMARLI

– 18.00 Proiezione del documentario “L’ETA’ DEL CEMENTO”
– 20.00 Aperitivo/Cena:

Cous-cous vegetariano e Birra cruda autoprodotta
– 22.00 Concerto live : Terzaclasse – Diablo Tour

22giugno volantino 1

DOMENICA 30 GIUGNO – BICICLETTATA AI CANTIERI TEM – NO EXPO DAYS
partenza metro gorgonzola ore 17.00

San Giuliano con Eterotopia SpaziopubblicoAutogestito

giornata contro il consumo di suolo

Pubblicato in Informazioni, Iniziative | Lascia un commento

MOVIMENTO NO TEM – COMITATO NO TEM MELZO

L’Amministrazione Comunale di Melzo ha nei giorni scorsi sottoscritto l’ennesimo accordo truffa con Te SpA. La bozza di convenzione prevede l’ampliamento della cava di Pozzuolo  Martesana, che insisterà per un tratto anche sul territorio di Melzo, in cambio della cancellazione di quella di Gorgonzola.
Si fa di tutto per concedere facilitazioni a Tem, fin da…l famoso accordo sul sovrappasso, in cambio di ipotetiche risorse che serviranno soltanto ad allestire un bel funerale alla città, al suo territorio, alla sua socialità.
Noi siamo da sempre contro quest’opera inutile e dannosa, non a parole, ma mettendoci la faccia ogni giorno, al contrario di questi politici da quattro soldi che hanno svenduto Melzo e i loro cittadini.
La Lombardia è piena di cave, un disastro ambientale contro cui hanno lottato e lottano solo i comitati di cittadini coinvolti in questo scempio…se Te SpA vuole realizzare la sua vergogna, che prelevi la terra dalle troppe cave già esistenti. Se non fosse che non hanno dignità, né politica né intellettuale, si chiederebbe a sindaco ed assessori di dimettersi per avere agito contro gli interessi dei cittadini e del nostro territorio.
Chiediamo all’opinione pubblica melzese di reagire contro la politica del malaffare, senza progettualità ed idealità e totalmente assente rispetto ai veri problemi di lavoratori, pendolari, studenti, disoccupati e nuove povertà.

Pubblicato in Informazioni, Melzo | Lascia un commento

Spezzone NOTEM alla manifestazione per una Mobilità Nuova

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altre immagini

Pubblicato in Iniziative, Milano | Lascia un commento

4 Maggio per una nuova mobilità: noi ci siamo!


4maggio-cover-def

Il 4 maggio l’Italia che non vuole vivere di cemento scenderà nuovamente in piazza. Il Movimento NO TEM sarà presente con le proprie bandiere al fianco delle molteplici realtà che si muovono con l’identico obiettivo di impedire l’indiscriminato e scellerato consumo di territorio che si sta perpetrando sotto gli occhi e con la complicità di politici e amministratori senza scrupoli il cui unico interesse è il profitto. Chiederemo con forza che il governo riconsideri i finanziamenti pubblici alle infrastrutture autostradali e li destini al trasporto pubblico. Il Movimento NO TEM ribadisce che un diverso modello di sviluppo che non passi attraverso la morte del territorio, è possibile: rilancio dell’agricoltura contro cementificazione, produzione industriale ed artigianale di qualità contro logistiche, rimessa in sicurezza del territorio contro grandi opere. La possibilità d’avere un futuro passa attraverso la promozione di un’economia diffusa ed ecosostenibile. Cemento e catrame non creano occupazione, ma illecita speculazione, nutrono la mafia e ingrassano i politici corrotti. Non accettiamolo e costringiamo le persone che hanno scelto di rappresentarci a farlo realmente ed a lavorare per noi e non contro di noi. Invitiamo tutte e tutti a partecipare alla manifestazione del 4 maggio che vedrà schierati tutti coloro che si oppongono alla cultura del cemento

Esigiamo una vita migliore, difendiamo la nostra terra

NON DELEGHIAMO A NESSUNO
IL FUTURO DEL NOSTRO TERRITORIO

4 maggio 2013 – h 14.30 – Piazza Duca D’Aosta
Milano Stazione Centrale con la bandiera NO TEM

 

Per informazioni scarica il materiale:
I Cantieri sono arrivati
Appello_4Maggio

Per informazioni visita il sito http://www.mobilitanuova.it/

Pubblicato in Iniziative, Milano | Lascia un commento

Chi paga la TEM?

nt

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Elenco biglietti vincenti

Per il ritiro di dei premi mandate una mail a

notemsimetro@gmail.com
presidiomartesana@gmail.com

 

1°  Premio Bicicletta elettrica        2305
2°  Premio Smartbox degustazione        2341
3°  Premio Abbonamento 4 mesi palestra  1827
4°  Premio Massaggiatore                4074
5°  Premio Cantinetta legno massiccio   4987
6°  Premio Set di coltelli              4576
7°  Premio 6 bottiglie di vino Libera   0078
8°  Premio Smerigliatore                1419
9°  Premio Orologio                     0712
10° Premio Portavaso in legno dipinto   0114
11° Premio Bottiglia di vino            5332
12° Premio Bottiglia di vino            4969
13° Premio Bottiglia di vino            2264
14° Premio Bottiglia di vino            4569
15° Premio Bottiglia di vino            0105
16° Premio Bottiglia di vino            1550
17° Premio Bottiglia di vino            1418
18° Premio Bottiglia di vino            1508
19° Premio Bottiglia di vino            4296
20° Premio Bottiglia di vino            4290

Pubblicato in Informazioni | Lascia un commento

Informazione per Estrazione Lotteria

Per problemi tecnici l’estrazione edlla LOTTERIA è stata rimandata al giorno 20 Dicembre. Per  dettagli consultate questa pagina.

Pubblicato in Informazioni | Lascia un commento